Cartellone

Produzione Ricerca Formazione

Pitipitì Pitipitò a Comiso

Con immenso piacere comunichiamo, a chi fosse interessato, che oggi (14 Febbraio) il nostro primo libro “Pitipitì Pitipitò” di Concetto Spadola, verrà presentato alle 17 presso la sede della Biblioteca e Centro Servizi Culturali del Comune di Comiso nell’ambito delle attività organizzate dall’Unitre di Comiso.

Il libro raccoglie tutto quel ‘materiale’ orale, dai modi di dire ai ‘nminagghi, in dialetto modicano, che l’Autore è riuscito, negli anni, a trascrivere e preservare per le future generazioni. Dalla prefazione: «In piena era multimediale perché Concetto Spadola ha voluto raccogliere questi indovinelli? Probabilmente è per non farli sparire dalla memoria collettiva, e anche se parecchi di questi sono noti, ce ne sono altri poco noti o addirittura inediti. E ogni parola salvata è un piccolo atto d’amore nei confronti di un dialetto che oggi sta perdendo i suoi connotati essenziali per trasformarsi in una parlata che sempre più si esprime in italiano ma nella sintassi e nella sua pronuncia richiama il dialetto.»

Alla presentazione sarà presente l’Autore.

Cartellone su Twitter

Dopo alcune prove tecniche di trasmissione, finalmente Cartellone sbarca su Twitter. Ci sarà spazio per gli aggiornamenti sulle nostre attività e sugli argomenti, artistici e no, che ci stanno più a cuore.

A presto, allora, con le tante novità che abbiamo in cantiere.

Segui @Cartellone cliccando sull’immagine.

Presentazione del libro “Menza Parola” a Catania

Catania – Sabato 20 novembre alle ore 17.30 presso l’Aula Magna del Convitto Nazionale “Mario Cutelli” (Via Vittorio Emanuele, 56) verrà presentato il libro di Caterina Rizzotti dal titolo “Menza Parola – Detti, proverbi e versi all’ombra del Liotro” edito da Cartellone.

Il volume vuole restituire, con ironia e sagacia, la dignità a quello ‘scarto’ che esiste tra cultura alta e cultura popolare. Infatti, la prof.ssa Rizzotti, con amore e dedizione per il dialetto catanese, oltre a raccogliere un centinaio di modi di dire e proverbi ha operato un confronto degli stessi con versi, citazioni e locuzioni latine, appartenenti al bagaglio culturale della sua professione di professoressa e studiosa, riuscendo a far ‘parlare’ Dante, Tucidide, Manzoni e altri classici con la lingua e con l’espressione popolare che la saggezza orale catanese racchiude.
Tracciando, a volte, una corrispondenza d’intenti che stupisce per la convergenza lessicale ed etimologica tra catanese e italiano aulico, l’opera della Rizzotti, citando la postfazione di Michele La Spina “si può accostare a un mosaico infinito, dove ogni proverbio, ogni ‘sentenza’ è una tessera da porre per proseguire l’infinito mosaico non soltanto idiomatico della saggezza popolare che da sempre alberga nella nostra tradizione”.

Nella prestigiosa sede del Convitto Nazionale alla presenza del Rettore dell’Istituto, che darà il suo saluto, si alterneranno interventi recitati a cura degli attori Agata Tarso e Nuccio Pappalardo che permetteranno di cogliere nella musicalità del parlare catanese la valenza e lo spirito acuto del siciliano.

L’incontro si è reso possibile grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Romeo Prampolini’ e l’Associazione ‘Incontri & Cultura’ e la disponibilità del Convitto Nazionale ‘Mario Cutelli’ di Catania.

Scarica l’Invito

 

Libro
Titolo: Menza Parola
Autore: Caterina Rizzotti
Collana: Carte 02
Formato: tascabile
Rilegatura: brossura
ISBN 978-88-905367-1-7
Editore: Soc. Coop. Cartellone – Modica RG

Il libro è in distribuzione nelle migliori librerie di Ragusa provincia e Catania.

L’Essenziale è invisibile al Garibaldi

La Coop. CARTELLONE ringrazia tutti gli Allievi del progetto TESSUTO INCLUSIVO che hanno reso possibile il saggio-spettacolo “L’Essenziale è invisibile” andato in scena a Modica il 14 Dicembre 2008 presso il Teatro Garibaldi.

Grazie a

Eugenia Avveduto

Denise Azzaro

Giorgia Baglieri

Paola Careno

Simone Caserta

Giorgio Cicero

Tony Cicero

Giuliana Coniglione

Roberto Coppola

Romano Gennuso

Valentina Grassiccia

Valerio Iachininoto

Emanuele Mandolfo

Nicoletta Mauro

Federico Mollame

Martina Scollo

mandiamo un particolare saluto a

Elena Scalia

Antonio Migliore

G.P. Grimaldi: Un ritratto inedito. Le foto.

cartia-romano Leggi il seguito di questo post »

Giovan Pietro Grimaldi: Un ritratto inedito

senza-titolo1 Leggi il seguito di questo post »

L’essenziale è invisibile – Articolo di E. Ruta

L’ESSENZIALE È INVISIBILE

Spaliati (privi di Palio della Contea). È stata dura l’estate, e per di più, in vedovanza paliatica. E se per Modica fosse l’occasione di ripensare un evento in sintonia con il suo ruolo di città d’arte? Tutti  i mali non vengono per nuocere. L’estate è stata  consegnata ai ricordi, poche cose in giro, tanta buona volontà e d’altra parte di soldini “na cascitedda” manco a parlarne. Il Buscè, ogni giorno, sempre più cireneo! E’ difficile portare la croce e cantare e pensare di essere ottimisti anche sforzandosi. Del Garibaldi attendiamo nuove. Non cose di sinistra o di destra. Cose sensate. Ho visto poco e niente , l’estate serve a rilassarsi, a oziare e  a concedersi, perché no, una serata teatrale ! In una calda sera di settembre  accovacciato sui gradini della scalinata di San Giovanni (fertile terreno delle mie incursioni fanciullesche con interminabili giocate di ciappedda e mastru) mi sono fatto addomesticare dallo spettacolo L’essenziale è invisibile liberamente tratto da “Il Piccolo Principe” di A. de Saint-Exupery e realizzato nell’ambito del Progetto Tessuto Inclusivo dalla Cooperativa Cartellone. Leggi il seguito di questo post »